CARA SPOSA

CARA SPOSA

Regia di

Pasquale Festa Campanile

Anno

1977

Genere

Commedia

Categoria

Cinema


sinossi

Cara sposa è una commedia che si tinge spesso di toni ombrosi: c’è la violenza domestica, il carcere, la crisi nera di un amore, l’uso dei figli come mezzo per raggiungere uno scopo, una Milano cupa ed invernale, un ambiente sociale problematico. Eppure c’è anche un clima da allegre spadellate in testa, come suggerisce la locandina del film. Il film riesce a destreggiarsi tra tonalità a prima vista inconciliabili, lasciandoci spesso sospesi tra amarezza e ghigno beffardo. Johnny Dorelli, versatile e carismatico, con la barba di qualche giorno che smentisce la sua fama storica di cantante confidenziale senza macchia, è alle prese con il personaggio più complesso della sua carriera, e domina la parte con sicurezza.

Alfredo esce dal carcere e ritrova la moglie Adelina. La donna, però, si è rifatta una vita: ora è assieme a un tassinaro non particolarmente affettuoso ma almeno presente. Alfredo non ci sta e si impegna al massimo per portare dalla sua parte il figlio Pasqualino. Ma Adelina non sembra affatto intenzionata a cambiare idea…

Cara sposa è una commedia che si tinge spesso di toni ombrosi: c’è la violenza domestica, il carcere, la crisi nera di un amore, l’uso dei figli come mezzo per raggiungere uno scopo, una Milano cupa ed invernale, un ambiente sociale problematico. Eppure c’è anche un clima da allegre spadellate in testa, come suggerisce la locandina del film. Il film riesce a destreggiarsi tra tonalità a prima vista inconciliabili, lasciandoci spesso sospesi tra amarezza e ghigno beffardo. Johnny Dorelli, versatile e carismatico, con la barba di qualche giorno che smentisce la sua fama storica di cantante confidenziale senza macchia, è alle prese con il personaggio più complesso della sua carriera, e domina la parte con sicurezza.

Alfredo esce dal carcere e ritrova la moglie Adelina. La donna, però, si è rifatta una vita: ora è assieme a un tassinaro non particolarmente affettuoso ma almeno presente. Alfredo non ci sta e si impegna al massimo per portare dalla sua parte il figlio Pasqualino. Ma Adelina non sembra affatto intenzionata a cambiare idea…


CARA SPOSA
Trailer
play
pause