CLASSE MISTA

CLASSE MISTA

Regia di

Mariano Laurenti

Anno

1976

Genere

Commedia erotica

Categoria

Cinema


sinossi

Classico della commedia erotica di ambientazione liceale, Classe mista è un concentrato di gag e malizie voyeuristiche. La parte comica è affidata al sicuro mestiere di Mario Carotenuto (editore di pubblicazioni pie con un ramo collaterale dedicato al porno), di Gianfranco D’Angelo (il bidello) e di Alvaro Vitali (petomane a comando impareggiabile). Il controcanto sensuale è affidato alle generose predisposizioni di Dagmar Lassander e Femi Benussi. Bella e curiosa l’ambientazione pugliese (a Trani, per la precisione), fra trulli, masserie e lungomare.

In un liceo di Trani, Tonino resta folgorato dalla professoressa di lettere. Ma lei pensa solo a farlo studiare. Il giovane si consola tra le braccia della scostumata zia, rimasta vedova. Ma siamo sicuri che la conquista della bella insegnante rimarrà soltanto un sogno?

Classico della commedia erotica di ambientazione liceale, Classe mista è un concentrato di gag e malizie voyeuristiche. La parte comica è affidata al sicuro mestiere di Mario Carotenuto (editore di pubblicazioni pie con un ramo collaterale dedicato al porno), di Gianfranco D’Angelo (il bidello) e di Alvaro Vitali (petomane a comando impareggiabile). Il controcanto sensuale è affidato alle generose predisposizioni di Dagmar Lassander e Femi Benussi. Bella e curiosa l’ambientazione pugliese (a Trani, per la precisione), fra trulli, masserie e lungomare.

In un liceo di Trani, Tonino resta folgorato dalla professoressa di lettere. Ma lei pensa solo a farlo studiare. Il giovane si consola tra le braccia della scostumata zia, rimasta vedova. Ma siamo sicuri che la conquista della bella insegnante rimarrà soltanto un sogno?


CLASSE MISTA