Roma

Roma

Regia di

Federico Fellini

Anno

1972

Genere

Commedia

Categoria

Cinema


sinossi

Un capolavoro di libertà narrativa e di fantasia irrefrenabile, per un autore che ha stupito il mondo. La città eterna non era mai stata raccontata così. Con Amarcord, il doppio omaggio di Fellini, appena cinquantenne, alle sue città dell’anima: Rimini e Roma.

Visionario ritratto di Roma attraverso lo sguardo e i ricordi di un giovane provinciale che, poco prima della seconda guerra mondiale, scende alla stazione della grande città. Attraverso un susseguirsi di quadri e personaggi eterogenei, il film restituisce un’esperienza composita e inesauribile.

Restaurato nel 2010 da Cineteca di Bologna, Cineteca Nazionale – Centro Sperimentale di Cinematografia, Museo Nazionale del Cinema di Torino per gentile concessione di Titanus. In occasione del lavoro di restauro, sono state ritrovate e recuperate alcune sequenze tagliate dalla versione uscita originariamente nelle sale. In queste sequenze, fra gli altri appaiono Alberto Sordi e Marcello Mastroianni.

Un capolavoro di libertà narrativa e di fantasia irrefrenabile, per un autore che ha stupito il mondo. La città eterna non era mai stata raccontata così. Con Amarcord, il doppio omaggio di Fellini, appena cinquantenne, alle sue città dell’anima: Rimini e Roma.

Visionario ritratto di Roma attraverso lo sguardo e i ricordi di un giovane provinciale che, poco prima della seconda guerra mondiale, scende alla stazione della grande città. Attraverso un susseguirsi di quadri e personaggi eterogenei, il film restituisce un’esperienza composita e inesauribile.

Restaurato nel 2010 da Cineteca di Bologna, Cineteca Nazionale – Centro Sperimentale di Cinematografia, Museo Nazionale del Cinema di Torino per gentile concessione di Titanus. In occasione del lavoro di restauro, sono state ritrovate e recuperate alcune sequenze tagliate dalla versione uscita originariamente nelle sale. In queste sequenze, fra gli altri appaiono Alberto Sordi e Marcello Mastroianni.


Roma